Gelati di verdura Righi

Benvenuta primavera! Benvenuta la bella stagione con i suoi profumi delizie e tepori e un benvenuto speciale ai gelati, soprattutto a questi della Righi.

Righi è presente sul mercato da oltre 25 anni, azienda reggiana leader nella produzione e distribuzione di gastronomia tradizionale surgelata, in particolare nel settore delle torte salate e degli snack in pasta sfoglia.
Passione, impegno e fiducia sono le risorse chiave su cui si fonda l’azienda, oltre al coraggio di proporre costantemente prodotti e servizi di valore per i propri clienti.
Nel sito https://www.veganok.com/it/company/righi/ si trova una sezione con la linea vegana: prodotti da forno, sorbetti, gelato di verdura. Quindi non solo gelati, ma anche torte salate, tortelli con pasta fatta con grani antichi e ripieno di erbette e formaggio di riso.
Questi gelati li ho trovati al supermercato sotto casa che negli ultimi anni ha arricchito la scelta di prodotti per tante esigenze dei consumatori: dall’intolleranza al glutine, al veg, ecc. e il tutto a prezzi contenuti. Stavo, dunque facendo la spesa e, nel bancone dei surgelati, vengo catturata dal simbolo del “VEGANOK”…guardo ancor più incuriosita e vedo che si tratta di gelati di…verdura!!! Che stupore!!! Sono tre le varianti: “carota e salsa al limone”, “zucca e salsa all’aceto balsamico” e “pomodoro e fragola”. Al mio negozio di fiducia ho trovato solo i primi due. La confezione, di un cartoncino patinato raffigura gli ingredienti principali dei due gelati (per un totale di 100 g) una bella zucca e aceto balsamico, e sull’altro carote e salsa di limone. Il bianco dello sfondo rimanda al grembiule del gelataio di quando ero bimba, la zucca e soprattutto l’ampollina di aceto su uno e la carota e limone sull’altro sembrano presi in prestito dalle animazioni degli anni ’60 e mi danno subito un’idea di sapori di un tempo nonostante la novità di gelati di verdura, appunto. Mi fanno sentire comunque “a casa” e sicura di quello che andrò a gustare. Tutte le scritte sulla confezione sono chiare e in bell’ordine, proprio per non confondere il consumatore, dal “non ogm” al “no glutine” e specificando la percentuale di verdura: 28% di carota e 24% di zucca e aceto balsamico di Modena IGP. Non manca anche la specifica che trattasi di gelato di verdura!!
Per convincere ancora di più, si può ammirare il gelato perchè il barattolino è trasparente. Adoro poter già vedere da una finestra trasparente o dalla plastica che avvolge l’ alimento cosa andrò a gustare, è una dichiarazione di trasparenza al 100%, come in questo caso.

Come dichiarato in etichetta si tratta di un prodotto italiano e la conserva va fatta in freezer. La data di scadenza è leggibile chiaramente in un box che la mette in evidenza. A destra si trova la lista degli ingredienti, alcuni pregiati come per esempio il mosto d’uva, la farina di carruba per addensare, l’acido citrico e come colorante caramello semplice. Ben in evidenza anche il numero dell’Azienda n. 0293 VEGANOK. Apprezzo anche l’indicazione dei valori nutrizionali, riportati in un box verde (suggerisce genuinità), chiaro e rassicurante: è davvero un piccolissimo peccato di gola, 90 kcal per gelato. Alcune informazioni si trovano al di sotto del cartoncino (nella mia foto li vedete su un unico lato perchè ho spianato il cartoncino!!): la modalità di conservazione, il metodo di riciclo del cartoncino, l’indirizzo del produttore e il sito internet.
Ecco gli involucri inetri che ho steso per mostrarli nella loro interezza:

Qui sotto l’involucro dettagliato del gelato con carota

Qui sotto l’involucro in particolare del gelato con zucca quello da me descritto sotto.

Vi descriverò in dettaglio il gelato che fra i due gusti potrebbe sembrare il più strano, ma che per me è il migliore (gusti…) e cioè quello di zucca e aceto balsamico:

Aprendo la confezione troviamo due barattolini sigillati con un tappo in alluminio che riporta ancora il gusto del gelato, la data di scadenza e la partita. Molto utile in caso se ne consumasse solo uno dei due.

E’ il momento dell’assaggio…consiglio di tenere fuori dal freezer per circa 5-10 minuti a seconda del vostro gusto, personalmente amo il gelato molto morbido perchè adoro le creme.
Tiro la linguetta di alluminio e l’apertura è semplice: il coperchietto, anche se ben sigillato, si strappa intero e non si taglia come invece capita spesso con yogurt o budini confezionati! Ve lo posso garantire anche perchè ne ho consumati parecchi!!!

Sono epicurea, per cui lentamente mi accingo all’assaggio. Il primo senso che metto alla prova è l’olfatto…eh sì, un gelato se davvero buono, deve profumare!! Fate la prova!! Questo della Righi, profuma di zucca. La seconda prova è quella della vista, un bel colore giallo zucca e la variegatura di aceto incorona il gelato come il cappello dei re.

La terza prova è quella del “tatto” cioè verifico col cucchiaino se la consistenza è giusta. Sotto una cremosità leggera il gelato più compatto. Un mix davvero azzeccato.

La quarta prova, quella più importante è il gusto. Buonissimo!!! La scioglievolezza, la dolcezza e cremosità il sapore di zucca e la freschezza del gelato…senza parole!! Mi lascia stupita la crema all’aceto balsamico…è dolce…non è agretta come mi aspettavo, è un gelato dolce a tutto tondo.

Le occasioni per gustarlo sono infinite, non è solo un prodotto adatto all’estate e alla bella stagione. E’ a tutti gli effetti un dessert fresco che si gusta volentieri come merenda, come fine pasto. Lo tengo in freezer e anche per ospiti inaspettati è una risorsa sorprendentemente gustosa.
Righi food
https://www.veganok.com/it/company/righi/

gelato di verdure zucca e aceto balsamico:
https://www.veganok.com/it/product/gelato-di-verdura-zucca-e-salsa-allaceto-balsamico/

  1. Silvia Premoli 31 marzo 2017, 17:31

    Volete assaggiare qualcosa di buono? Confermo la bontà del prodotto ho assaggiato tutti i gusti mi sono piaciuti molto tutti con una predilezione per quello alla zucca e aceto balsamico che e si presta benissimo anche come sorbetto a metà di una cena.
    Li ho trovati lo scorso anno al supermercato Carrefour e mi hanno conquistata per il loro sapore delicato e che non siano troppo dolci, stucchevoli e appiccicosi come succede per la maggior parte dei gelati industriali. Go vegan!

  2. li ho avvistati pure qui a Bi

    bless and love!

  3. Che spettacolo!!! Mi hai fatto venire voglia, ma qui dalle mie parti non li ho mai visti 🙁

  4. Adoro la zucca ma ho qualche difficoltà con l’aceto balsamico..vorrà dire che proverò gli altri due!

  5. @Silvia, che fortunata a trovarli tutti 🙂 Mi sapresti dire com’è quello con il pomodoro? Grazie!!
    @Luca: dai, fatti tentare!! 🙂
    @Sauro: peccato…magari si trovano anche al discount MD che è, credo consociato all’LD dove vado a far spesette 😉
    @Soniasun: l’aceto balsamico…non si sente proprio…guarda io non uso mai l’aceto perchè non mi piace…qui, credimi non si sente proprio!! Fidati, poi mi dici 🙂 🙂

  6. esatto T, io l’ho visto proprio all’LD, ma ligio al dovere di pseudo BB resisto alle tentazioni (e mi è facile non amando il dolce in generale)

    bless and love!

  7. Mi metto alla ricerca di questo gelato mi attira molto la zucca e lo proverò…

  8. Brava Terri per la recensione non li ho mai assaggiati vado a cercare queste bontà di gelato.

  9. Che buono, sembra quasi un gelato al creme caramel! Mi sa che non li ho mai visti però… 🙁

  10. Ottimo appena provato con gocce di cioccolato fondente e limone..anche con pezzetti di polpa di limone è veramente ottimo!!!!
    Da provare con la frutta.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti